Chi siamo

La nostra storia

Anna Maria Matarrese è nata e cresciuta ad Alberobello nel cuore del Rione Monti, nella splendida cornice dei Trulli, da un’umile famiglia dedita al lavoro da mattina a sera.

Sin dall’età di nove anni, si è dedicata al lavoro nei campi e alla lavorazione artigianale dei tessuti, realizzata sui telai tradizionali, che vendeva gli emigranti alberobellesi che tornavano in estate a far visita ai loro parenti.

All’età di diciotto anni, appena sposata, si è recata in una città del Nord per cercare un lavoro che migliorasse la sua condizione economica ma, rammaricata dei cartelli affissi sulle porte che riportavano « Non si affittano case ai meridionali», ha deciso di tornare fra i suoi amati trulli, con orgoglio e per il forte senso di appartenenza, ad una terra che, negli anni successivi, con lei è stata tanto generosa.

Nei successivi quattro anni, sono nati i primi tre figli che ha cresciuto con sacrifici e grande dignità.
Il suo status sociale ed economico non le permetteva di vivere agiatamente, nonostante lavorasse ininterrottamente tutte le notti e a lume di candela per risparmiare; solo con la tessera della povertà poteva garantire un pasto caldo ai suoi bambini.
Questo lungo periodo di povertà, di sacrifici, di lacrime e preghiere ha dato inizio a una nuova svolta quando, ad Alberobello, sono giunti i primi turisti, ai quali Anna Maria vendeva i propri lavori artigianali.

A lei va riconosciuto l’amore smisurato per i suoi trulli e per il suo paese che, instancabilmente, ha portato in tutto il mondo, senza mai stancarsi di dire quanto sia grande la sua gratificazione, ogni qualvolta incontra una nuova persona nel suo negozio. Un negozio che non parla solamente della nostra arte, della nostra cultura e della nostra tradizione ma anche di accoglienza, di inclusione e di amore per chiunque venga a trovarci.
Gli anni passano e le prime soddisfazioni arrivano e, nel 1975, nasce Maria Claudia che, da sempre, vive e lavora con dedizione e passione al fianco della mamma.
Maria Claudia è lo scrigno delle gioie e delle sofferenze familiari e lavorative di sua madre.

A Maria Claudia, Annamaria ha sempre raccontato, e continua a farlo, le sue confidenze più intime, le sue paure, le sue ambizioni, i suoi traguardi e i suoi grandi successi, ricordandole sempre le loro umile origini. Oggi Annamaria ha 80 anni e, incessantemente, dal 1961, è promotrice del turismo ad Alberobello e, nonostante la sua età, è ancora una grande risorsa, pronta a proporre e confrontarsi su nuovi traguardi/ obiettivi da raggiungere, in sinergia con Maria Claudia che, con dedizione e sconfinata passione…

I fischietti, tradizione antichissima della Puglia, diventano, insieme ai tessuti in lino grezzo, i protagonisti di questa bottega storica ricca di fascino e cultura popolare.
La tessitura artistica in lino grezzo diventa il fiore all’occhiello della bottega e l’emblema dell’eredità centenaria tramandata dalle nonne e dalle mamme alle giovani ragazze di un tempo.
Qui i simboli della tradizione vengono ancora tessuti a mano con i vecchi telai dalle mani di abili tessitrici, secondo la lavorazione artigianale originale.
Maria custodisce e fa crescere, con tanta dedizione e sconfinata passione, questa bottega fino a farla diventare famosa in tutto il mondo, ma soprattutto trasmettendone l’amore alla figlia minore Claudia.
È lei, infatti, che ha deciso di preservare questo gioiello di famiglia contribuendo ulteriormente e quotidianamente alla sua crescita.
Oggi questo è un posto dove nuova e vecchia scuola si fondono armoniosamente per far conoscere al mondo il vero artigianato e l’amore per la propria Terra.

Dal 1961 ad oggi

Un negozio che racchiude una storia

Nel cuore della splendida cornice di Alberobello, Maria all’età di soli 18 anni, nel 1961, decide di investire tutto quello che ha per realizzare il suo sogno; è così che nasce la bottega dell’artigianato.

I fischietti, tradizione antichissima della Puglia, diventano, insieme ai tessuti in lino grezzo, i protagonisti di questa bottega storica ricca di fascino e cultura popolare.
La tessitura artistica in lino grezzo diventa il fiore all’occhiello della bottega e l’emblema dell’eredità centenaria tramandata dalle nonne e dalle mamme alle giovani ragazze di un tempo.

Qui i simboli della tradizione vengono ancora tessuti a mano con i vecchi telai dalle mani di abili tessitrici, secondo la lavorazione artigianale originale.
Maria custodisce e fa crescere, con tanta dedizione e sconfinata passione, questa bottega fino a farla diventare famosa in tutto il mondo, ma soprattutto trasmettendone l’amore alla figlia minore Claudia.

È lei, infatti, che ha deciso di preservare questo gioiello di famiglia contribuendo ulteriormente e quotidianamente alla sua crescita.
Oggi questo è un posto dove nuova e vecchia scuola si fondono armoniosamente per far conoscere al mondo il vero artigianato e l’amore per la propria Terra.

Assistenza di qualità

Siamo pronti a comlare qualsiasi dubbio o problema

Articoli di qualità

I nostri articoli sono fatti a mano e hanno una qualità costruttiva superiore a qualsiasi standard

Spedizione veloce

Consegnamo in tutto il mondo in pochi giorni

Idee per eventi

Possiamo realizzare allestimenti per rendere i tuoi regali unici